BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home / Ottimizzazione / Guida per il recupero dei dati, ecco come recuperare le email di Outlook e Thunderbird con OLmailRestore – Parte 5

Guida per il recupero dei dati, ecco come recuperare le email di Outlook e Thunderbird con OLmailRestore – Parte 5

Eccoci qui giunti all’ultimo articolo di ComputerGeek riguardante la Guida per il recupero dei dati. Se hai seguito tutti i post precedenti puoi aver notato come abbiamo parlato del ripristino di quasi tutti i tipi di file del tuo sistema.

Ma anche se non l’hai fatto non preoccuparti, qui di seguito ti riporto i link diretti ai precedenti articoli:
–  Recupero file eliminati (Guida per il recupero dei dati, ripristinare i file eliminati con Undelete Plus – Parte 1)
–  Recupero hard disk (Guida per il recupero dei dati, recuperiamo gli Hard Disk danneggiati o corrotti con TestDisk – Parte 2)
–  Recupero CD/DVD (Guida per il recupero dei dati, ecco come leggere i cd o dvd danneggiati con CD Recovery Toolbox – Parte 3)
–  Recupero foto, filmati e archivi (Guida per il recupero dei dati, ecco come recuperare foto, filmati e archivi con PC Inspector, DivFix++ e Object Fix Zip – Parte 4)

Oggi parliamo invece di come puoi recuperare le tue email, con due diversi metodi, uno per Outlook e uno per Thunderbird, che sono più o meno i client di posta più utilizzati al momento.


COME RECUPERARE LE EMAIL ELIMINATE DI OUTLOOK TRAMITE OLMAILRESTORE

Per farlo utilizzeremo un programma in tedesco, di cui non è disponibile una traduzione, né in inglese né tanto meno in italiano. Comunque anche questa volta ti guiderò passo passo facendoti vedere i vari screenshot e quali sono le varie opzioni che hai bisogno di impostare. Il software ovviamente è gratuito e puoi trovare il link per il download in fondo all’articolo.

Quando clicchi sul file di installazione non farti spaventare dal tedesco, la procedura è sempre la stessa. Clicca sempre su “Weiter” (Avanti) e poi su “Installieren”.

Quando termina la procedura lascia spuntato “Programm starten” e clicca quindi su “Fertig stellen” per lanciare il programma.

Bene, la procedura di installazione, nonostante la lingua tedesca, l’abbiamo terminata.

Quando si aprirà il software, ecco la schermata che ti troverai di fronte

Lascia spuntato “OLmailRestore starten” e clicca su “Weiter”.

Nella prossima schermata devi selezionare su quale dispositivo vuoi che OLmailRestore controlli se ci sono delle email che possono essere recuperate e che verranno indicate come file PST.

Clicca quindi sulla freccetta accanto al simbolo del cerca (la lente di ingrandimento) e seleziona quale dispositivo vuoi controllare.

Terminata la ricerca, se il software ha trovato dei file PST che possono essere recuperati, te li segnalerà. Tu devi selezionarli con l’apposita spunta sulla checkbox laterale e clicca di nuovo su “Weiter” cominciando così la procedura di recupero. Una volta completato, il ripristino dei file ti verrà notificato tramite un bollino verde.

A questo punto puoi cliccare su “Fertig stellen” per chiudere il programma.

Tutte le email che OLmailRestore è stato in grado di recuperare sono state ripristinate nella cartella della Posta eliminata di Outlook.

Comunque, nel mio caso non c’è stata nessuna email da recuperare, anche perché non uso Outlook ma Thunderbird. Ecco quindi la schermata che si aprirà se non ci sarà nessuna email da recuperare, in questo caso puoi semplicemente chiudere il programma cliccando sulla “X” in alto a destra.

COME RECUPERARE LE EMAIL ELIMINATE DI THUNDERBIRD

Fortunatamente, non hai bisogno di installare nessun programma per ripristinare le email eliminate accidentalmente in Thunderbird.

Ora ti descriverò una semplice procedura da fare che con molta probabilità ti permetterà di recuperare le tue email.

Ecco cosa devi fare:

Anzitutto, controlla e assicurati che la cartella contenente le tue email non sia compressa.

Per farlo devi chiudere Thunderbird e andare al seguente percorso, che può variare da un sistema operativo all’altro ma fondamentalmente si trova sempre nella stessa posizione (io tengo conto di Windows 7): “C:\Utenti\Nome utente\AppData\Roaming\Thunderbird”.

Molto probabilmente la cartella AppData sarà nascosta, quindi per vederla devi abilitare la visualizzazione di file e cartelle nascoste.

Fatto questo devi trovare la cartella che contiene tutti i tuoi account di posta elettronica di Thunderbird. Nel mio caso il percorso era questo, ma a te potrebbe essere diverso: “Profiles\Default\Mail\”.

In questa cartella troverai tutti i tuoi account di posta elettronica. Clicca su quello che ti interessa e che contiene l’email che vuoi cercare di recuperare.

A questo punto devi ricordare se il messaggio che vuoi recuperare si trovava tra le email ricevute, quelle inviate oppure nel cestino. Rispettivamente i file che devi controllare sono Inbox, Sent e Trash. Di solito ci sono due versioni delle stesso file, quello che devi aprire con blocco note è quello con la dimensione maggiore.

Dopo che avrai aperto il file che ti interessa con blocco note vedrai tutta una seria di carattere abbastanza incomprensibili, entro i quali c’è anche il tuo messaggio. Per trovarlo facilmente puoi usare la funzione trova del blocco note.

Dopo che hai trovato l’email che ti interessa, devi dare un occhiata alla sua intestazione e trovare la riga “X-Mozilla-Status: 0009”, ma il numero può anche cambiare. Comunque, cambia quel numero in 0001 e salva il file.

Adesso devi eliminare il file Inbox.msf nel caso hai cercato l’email tra le email ricevute, oppure cancella Trash.msf o Sent.msf nei rispettivi casi. In questo modo non farai altro che ricreare la posta elettronica al riavvio di Thunderbird.

Detto questo, l’email che volevi è ritornata al proprio posto.

Ecco il link per il download di OLmailRestore:
http://bit.ly/b77fvT
(Clicca su “Download starten”)

About Raffaello Marasco

Fondatore e amministratore di ComputerGeek.it

2 comments

  1. Pingback: Technotizie.it

  2. Pingback: diggita.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>